avvisi scuola di APD

AVVISO PUBBLICAZIONE GRADUATORIA 28/11/2019

 

Si comunica che in data odierna è stata affissa all’albo della Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica annessa a questo Archivio di Stato la graduatoria degli studenti ammessi a frequentare il corso nel biennio 2019-2021.

In merito alla graduatoria non verranno fornite informazioni telefoniche.



SCUOLA DI ARCHIVISTICA, PALEOGRAFIA E DIPLOMATICA
BIENNIO 2019 – 2021
AVVISO

1. ESAME D’AMMISSIONE: PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di partecipazione all’esame d’ammissione alla Scuola va presentata entro il 30 settembre 2019 utilizzando il modulo allegato al presente avviso (all. 1), unitamente all’autocertificazione relativa al titolo di studio (all. 2). La domanda potrà essere inoltrata con le seguenti modalità:
- tramite raccomandata con R/R indirizzata al Direttore dell’Archivio di Stato di Roma, Corso del Rinascimento n. 40  00186 Roma, specificando sulla busta “Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica”;
- via PEC all’indirizzo mbac-as-rm@mailcert.beniculturali.it specificando nell’oggetto “Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica”;
- tramite consegna a mano alla Segreteria della Scuola, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.
Per candidarsi alla selezione è necessario essere in possesso almeno del diploma di maturità.

2. PROVE DI AMMISSIONE
Le prove di ammissione consisteranno: a) in un test a risposta aperta, articolato in 5 domande sulla storia d’Italia e d’Europa dal Medioevo all’età contemporanea e sulla Storia del diritto italiano; b) nella traduzione dal latino all’italiano di un documento, proposto in forma di trascrizione, redatto in Italia nei secoli XII-XV.
Per lo svolgimento delle due prove i candidati hanno a disposizione un tempo massimo pari a 3 ore.
Nello svolgimento della traduzione è consentito l’uso del vocabolario.
La Commissione esaminatrice sarà composta dal Direttore dell’Archivio di Stato di Roma e da altri due membri scelti tra i docenti della Scuola.
Le prove si svolgeranno nell’Archivio di Stato di Roma, Corso del Rinascimento n. 40, in data da destinarsi che sarà resa nota entro il 31 ottobre 2019 sul sito internet dell’Archivio di Stato di Roma:
www.archiviodistatoroma.beniculturali.it (alla voce Scuola di Archivistica)
Per la preparazione al test si consiglia la lettura di:
un manuale di storia per i licei a scelta del candidato;
un testo di storia del diritto italiano a scelta fra i seguenti:
- A. Padoa Schioppa, Storia del diritto in Europa. Dal medioevo all’età contemporanea, Bologna, Il Mulino, 2007;
- A. Cavanna, Storia del diritto moderno in Europa. Le fonti e il pensiero giuridico, Milano, A. Giuffrè, 2005, voll.1-2;
- A. Marongiu, Storia del diritto italiano, Milano, Goliardica, 1977.

3. GRADUATORIA DI MERITO
Nella valutazione del test, la Commissione ha a disposizione punti da 0 a 6 per ogni risposta, per un totale di punti 30.
Alla traduzione verrà assegnato un punteggio che va da 0 a 30.
In ciascuna delle due prove la sufficienza si intende raggiunta con un punteggio pari a 18/30.
L’iscrizione nella graduatoria di merito avverrà previo il raggiungimento della sufficienza in entrambe le prove.
A parità di punteggio si applicano i criteri previsti in materia di pubblici concorsi dalla normativa vigente (D.P.R. 9 maggio 1994, n. 487).

4. ISCRIZIONE AL CORSO
Sono ammessi a frequentare il Corso i primi 30 classificati nella graduatoria di merito.
La graduatoria di merito sarà visionabile presso la Segreteria della Scuola dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00.
Gli ammessi alla Scuola sono tenuti a regolarizzare l’iscrizione utilizzando il modulo allegato al presente avviso (all. 3).
La data ultima per la regolarizzazione dell’iscrizione sarà resa nota dopo la pubblicazione della graduatoria di merito.

5. FREQUENZA
Saranno ammessi al II anno del Corso e a sostenere l’esame finale di diploma solo gli studenti che avranno frequentato le lezioni per almeno 2/3 delle ore.

6. REFERENTI DELLA SCUOLA
Dott. Raffaele Pittella, coordinatore scientifico
Sig.ra Laura Petrini, responsabile della Segreteria

Documenti da scaricare