La criminalità servente nel caso Moro

19/03/2018

Archivio di Stato di Roma - Sala Alessandrina - 22 marzo ore 17.30

copertina Moro

A quarant’anni dal sequestro e dall’omicidio di Aldo Moro, un libro-inchiesta ricostruisce per la prima volta in modo unitario il ruolo svolto dalla criminalità organizzata durante i cinquantacinque giorni del rapimento. Si tratta in realtà di una criminalità servente, al servizio cioè di altre strutture di potere il cui destino sembra legato a doppio filo a quello della malavita organizzata: Simona Zecchi fa emergere fatti inediti che consegnano un nuovo approccio all’analisi del Caso Moro.

Il quadro che si delinea – partendo da via Fani, attraverso la trattativa e fino all’epilogo di via Caetani – ribalta la versione ufficiale che una parte delle BR, con la connivenza della stessa Democrazia cristiana, ha consegnato alla magistratura e alla verità storica fino ad oggi.


Il programma della presentazione è consultabile nella locandina allegata.

Documenti da scaricare