La famiglia Capilupi di Mantova. Vicende storiche di un nobile casato

27/11/2018

Archivio di Stato di Roma - Sala Alessandrina

Mantova003

Il 3 dicembre 2018, alle ore 16.00, verrà presentato il libro La famiglia Capilupi di Mantova. Vicende storiche di un nobile casato, a cura di Daniela Ferrari.

Il volume presenta il risultato degli studi effettuati sul prezioso fondo documentario della famiglia Capilupi, di notevole interesse storico, affidato in custodia all’Archivio di Stato di Mantova tra il 2013 e il 2014. Si tratta di manoscritti e volumi a stampa, datati dal XIV al XX secolo, appartenenti a una delle più illustri famiglie mantovane, i cui esponenti si sono distinti come letterati e diplomatici, al servizio dei Gonzaga, del Papato e di altri signori dell’epoca.

Il libro ripercorre le vicende storiche, letterarie e artistiche della nobile casata, attraverso le generazioni che si sono succedute dal Trecento ad oggi.

Il periodo di massimo splendore è stato raggiunto dai Capilupi tra la seconda metà del Cinquecento e la fine del Seicento, soprattutto in ambito letterario. In questo periodo alcuni esponenti si trasferirono a Roma, fornendo ai Gonzaga una efficiente base diplomatica, in contatto con la curia pontificia e assumendo importanti incarichi come vescovi, protonotari apostolici, segretari personali di pontefici. La loro ascesa sociale è stata suggellata dall’acquisto di un palazzo (ancora esistente a Roma in via dei Prefetti), i cui cicli decorativi sono opera del pittore Antonio Tempesta, come testimoniano i documenti editi per la prima volta in questo volume.

Dopo i saluti di Paolo Buonora, Direttore dell’Archivio di Stato di Roma, interverranno: Daniela Ferrari, Curatrice del volume e Amedeo Quondam, Università degli Studi di Roma La Sapienza.