Carissimo Don Alessandro Lettere di Scipione Vannutelli e Laura von Kanzler ad Alessandro Trotti Bentivoglio di Alessandro Panajia - Luisa Winsemann Falghera - Edizioni ETS

Archivio di Stato di Roma - Sala Alessandrina

03/12/2019 - presentazione volume

carissimoMartedì 3 dicembre 2019 - ore 16,00
Archivio di Stato di Roma - Sala Alessandrina
Corso del Rinascimento, 40 Roma

presentazione del volume
Carissimo Don Alessandro
Lettere di Scipione Vannutelli e Laura von Kanzler ad Alessandro Trotti Bentivoglio
di Alessandro Panajia – Luisa Winsemann Falghera - Edizioni ETS
Saluti di benvenuto di
Dott. Paolo Buonora, Direttore dell’Archivio di Stato di Roma
Arch. Patrizio Mario Mergè, Vice Presidente ADSI Lazio
Interventi di
Prof. Donato Tamblé, Docente di Archivistica – già Soprintendente archivistico per il Lazio
Prof. Giuseppe Monsagrati, Docente di Storia del Risorgimento
Dott. Luca Verdone, Storico dell’Arte e Regista
Saranno presenti gli autori. La S. V. è invitata a partecipare

Abstract

Per la prima volta, in questo volume, si pubblica sia il carteggio intercorso tra il noto pittore romano Scipione Vannutelli (1834-1894), sia quello di sua sorella Laura (1839-1906), moglie di Hermann von Kanzler, generale comandante le truppe dell’ultimo Papa Re, con il garibaldino-pittore Alessandro Trotti Bentivoglio (1841-1914), nipote dell’autore dei Promessi Sposi. Dallo straordinario epistolario di Scipione emerge un quadro esaustivo della personalità, delle occupazioni e degli affanni del pittore, ma in particolare i riferimenti espliciti ai suoi lavori, alle messe a punto di quadri e ai motivi d’ispirazione.

Dalla corrispondenza di Laura, invece, si delinea una figura femminile colta, affascinante, intelligente e dotata di un carattere forte. Particolarità di questo secondo carteggio è il credo politico della nobildonna che, da “papalina” intransigente e rappresentante a pieno titolo dell’antica nobiltà romana, ormai al tramonto, si erge a “eroina risorgimentale” dalla parte opposta del fronte e ne difende le istanze con veemenza di fronte alle liberali posizioni dell’ex garibaldino Trotti.

Questi due straordinari carteggi, infine, dimostrano quanto siano ricchi i giacimenti archivistici privati

Documenti da scaricare

Carissimo Don Alessandro invito

Carissimo Don Alessandro locandina