Percorsi tattili per persone ipovedenti e non vedenti presso l’Archivio di Stato di Roma

29/11/2021

3 dicembre 2021
3 dicembre 2021

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, 3 dicembre 2021, l’Archivio di Stato di Roma, in collaborazione con l'Unione Italiana dei ciechi e degli ipovedenti e la Federazione nazionale delle istituzioni pro ciechi, propone un percorso innovativo per far conoscere e valorizzare il patrimonio storico archivistico di Roma a utenti diversamente abili visivamente.

La visita all’Archivio di Stato di Roma, nella splendida cornice del Palazzo della Sapienza, prevede un percorso guidato ad alcuni ambienti del complesso di S. Ivo e alla sala Alessandrina, monumentale Biblioteca progettata dal Borromini, dove i visitatori avranno la possibilità di conoscere e toccare materiale afferente al patrimonio archivistico e bibliotecario che abbia appunto una fruibilità tattile ed una possibile narrazione ad essa collegata.

La visita sarà inoltre offerta anche a persone normodotate, che saranno bendate per affinare il senso del tatto e per acquisire un nuovo approccio alla realtà circostante.

Dopo il 3 dicembre il percorso, in sintonia con lo slogan della Giornata “Un giorno all’anno tutto l’anno”, verrà promosso sui canali della comunicazione istituzionali e potrà essere fruito da gruppi e associazioni previa prenotazione.

Per prenotazioni e informazioni sulle modalità di partecipazione scrivere alla dott.sa Nunzia Fatone all'indirizzo mail: nunzia.fatone@beniculturali.it

Le attività si svolgeranno nel rispetto delle norme per la sicurezza della salute e delle misure per il contenimento di contagio da Covid-19 vigenti.